L’AZIENDA AGRICOLA

La sua storia

« Il mio impegno nel mondo della cooperazione mi ha onorato di numerosi incarichi e, fra quelli più prestigiosi, mi piace ricordare: la partecipazione al Consiglio di Amministrazione della CAVIRO di Faenza, i 16 anni di presidenza presso la distilleria Soc. Vinicola Adriatica S.p.A con sede ad Ortona (CH), i 14 anni di presidenza al Frantoio Oleario Cooperativo di Casalbordino, l’incarico di Presidente del Consorzio di Tutela dei Vini d’Abruzzo per i primi 5 anni dalla costituzione nel 2002 e, non ultimo, essere stato l’ideatore, il progettista del marketing strategico e il Presidente del Consorzio agroalimentare “Terra d’Oro” del vastese, per i primi 7 anni dalla costituzione nel 2007 ».
Dopo tanta cooperazione, tante esperienze commerciali e umane a livello nazionale ed estero, l’entusiasmo e la professionalità pervadono ancora Alberto Tiberio. Infatti, da parte sua c’è ancora tanta voglia di fare bene nel settore agroalimentare ma, per la prima volta, operando privatamente, insieme alla propria famiglia. L’obiettivo è ambizioso: deliziare i buongustai con produzioni limitate e di grande qualità, sia per i vini che per i prodotti agroalimentari.
« L’umiltà, lo spirito di sacrificio e la voglia di fare nuove esperienze hanno, da sempre, caratterizzato la mia vita lavorativa e quella di mia moglie Graziella, a tal punto da riuscire a trasmettere l’enorme bagaglio umano e professionale ai nostri figli, Alessandra e Valentino ».
Un nome, sinonimo di garanzia, si riflette nel marchio ALBERTO TIBERIO.

<<<

ANNO 2012

Panoramica dei vigneti di Montepulciano d’Abruzzo, Cabernet Sauvignon e Syrah situati in località Calamoni – Pollutri (CH).

ANNO 2012

Particolare del vigneto di Cabernet Sauvignon – Pollutri (CH).

ANNO 2013

Alberto Tiberio e Famiglia.